Ai Weiwei è un artista che sa comunicare

Anna Calò

Le opere d’arte circolano velocemente sotto forma di immagini, si comprimono e si adattano ai formati dei social network, ricevono cuori su Instagram o like e smile su Facebook. Ai Weiwei sostiene che: “penso che l’arte non avrà nessun tipo di futuro se non riuscirà ad adattarsi alla tecnologia e alla vita di oggi”. Un artista infatti che cura con attenzione i suoi profili social riesce a veicolare meglio il suo messaggio e ad accrescere la sua audience quantificandola in follower, view e share. Palazzo Strozzi, a…

Continua a leggere
Condividi